documentazione di gara
Showing 5 results.
fileIcon
ESITO procedura aperta ex art. 160 bis del D. Lgs. n. 163/2006 e s.m.i. per la relatizzazione in regime di locazione finanziaria del Parco Solare Fotovoltaico della Valnestore
(95 Kb)
fileIcon
(10.534 Kb)
fileIcon
- DESCRIZIONE SINTETICA DELL’APPALTO: - Locazione finanziaria (leasing) immobiliare in costruendo, finalizzata alla progettazione esecutiva ed all’appalto dei lavori - interamente a corpo ed a lotto unico non frazionabile - di realizzazione “chiavi in mano” di un parco di produzione di energia elettrica da solare fotovoltaico, della potenza complessiva pari a 6945 KWp, suddiviso in n. 5 distinti e separati impianti. - Luogo di Esecuzione: aree (terreni agricoli di proprietà della Valnestore Sviluppo S.r.L.), tra loro contigue, ricadenti interamente all’interno del territorio del Comune di Piegaro (Provincia di Perugia), come dettagliatamente individuate negli atti tecnici di gara. Codice NUTS: ITE21. - Codici CPV (Vocabolario principale): 45251000-2. - Quantitativo o entità totale stimata dell’appalto: €. 28.946.060,00. - Lavorazioni di cui si compone l’intervento: OG9 per classifica VIII^ (illimitata) + OG3 per classifica III^ + OS18 per classifica V^ + OS24 per classifica III^. - Durata massima del contratto: 30 anni, risultanti dalla sommatoria dei tempi di progettazione esecutiva, di realizzazione delle opere, di gestione degli impianti, e di smaltimento dei medesimi con ripristino dello status quo ante dei luoghi. - Durata della locazione finanziaria: anni 20 con decorso dal giorno dell’allaccio, previo positivo collaudo definitivo delle opere realizzate, alla rete elettrica nazionale, dietro pagamento di 20 canoni annuali costanti posticipati. - Finanziamento L'opera é finanziata a mezzo di unico contratto (plurilaterale) di locazione finanziaria stipulato congiuntamente dalla Stazione Appaltante (Ente Capofila) e da ciascun soggetto partner del progetto, con il soggetto aggiudicatario. - E' ammessa la partecipazione di: 1) Raggruppamenti temporanei di imprese (R.T.I. di tipo verticale o misto, costituiti o costituendi) tra due o più soggetti, tra i quali necessariamente: almeno un soggetto realizzatore ed almeno un soggetto bancario e/o finanziario (sogg. Finanziatore) e di 2) Contraente Generale di cui all'art. 162, comma 1, lettera g), del D. Lgs. n. l63/2006 e s.m.i., che siano in possesso di tutti i requisiti generali e speciali previsti dettagliatamente dal bando di gara e dal relativo disciplinare. - Criterio di aggiudicazione: offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi dell’art. 83 del D. Lgs. n. l63/2006 e s.m.i.,. - Elementi di valutazione: Offerta tecnico - qualitativa : 40 punti/100 punti; Offerta economica : 60 punti/100 punti. - Termine perentorio per il ricevimento delle offerte: ore 12.00 del giorno 29/07/2010.
(579 Kb)
fileIcon
(709.687 Kb)
fileIcon
Seduta pubblica della commissione giudicatrice 10.08.2010 ore 9,00
(109 Kb)
modulistica
Showing 9 results.
avvisi
No articles were found.
esiti
No articles were found.
faq
Showing 11 - 13 of 13 results.
Page of 2
fileIcon
Su: portata terminologica della definizione di Contraente Generale ed ammissibilità alla gara di soggetti partecipanti in regime di RTI (adeguatamente qualificato ed in possesso di tutti i requisiti di ordine generale e speciale previsti dagli atti di gara).
fileIcon
Su: modalità di partecipazione in regime di RTI; subappalto; avvalimento; avvenuto rilascio autorizzazioni necessarie alla realizzazione dell'opera.
fileIcon
Su: ammissibilità variazioni tecniche a vantaggio sia della produzione minima garantita che dell'eventuale minore costo di gestione e manutenzione (in miglioramento o nel rispetto dei parametri economici indicati).