PROVINCIA AMICA... DEI CENTRI STORICI
Comune di Trevi
Immagine - Trevi
La Provincia di Perugia è vuole fornire alle Amministrazioni locali strumenti di intervento per la rivitalizzazione dei Centri Storici e la valorizzazione del vasto patrimonio culturale, di qualità urbana, di attività economiche e sociali in essi custodito. 

Nel perseguimento di questi obiettivi si inserisce il finanziamento di € 15.800,00 concesso dalla Provincia di Perugia al Comune di Trevi finalizzato al progetto di riqualificazione e restauro dell’Affresco di facciata in Via dell’Ospizio del XIV secolo.


TREVI AFFRESCO DI FACCIATA IN VIA DELL’OSPIZIO

A Trevi in via dell’Ospizio si conserva un affresco di facciata eseguito con molta probabilità nella prima metà del secolo XIV, raffigurante un grande figura di San Cristoforo e una Crocifissione. 
L’affresco è allocato all’ingresso dell’Ospizio, sotto al quale si apriva la Chiesa. L’edificio sacro, non più luogo di culto, è ricordato nella Visita Pastorale di Monsignor Lascaris del 1713 adorno di una tavola dipinta con la Natività. 
La Chiesa e l’Ospizio furono affidati ai Padri Cappuccini. Trovò poi naturale sede la Confraternita del Gonfalone.
La Chiesa, ora trasformata in civile abitazione, presenta un bel portale. L’architrave accoglie la seguente iscrizione: MDXVIII T(em)P(o)Re P(ri)ORATI(i) BLA(n)CI IACOBI CELLI  (1518 Al tempo del priorato di BIANCO JACOPO CELLI).

Bibliografia
G. Benazzi, Note sui dipinti di facciata e sulle facciate dipinte nel centro storico di Trevi, in Bollettino Storico della Città di Foligno, v. XI, 1993, pp. 440-447
S. Nessi, Trevi e dintorni, Trevi, 1991 (seconda edizione a cura di Carlo Zenobi), p. 22
SITO INTERNET COMUNE DI TREVI
IMMAGINI