Sicurezza e prevenzione

SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE AI SENSI

DEL DECRETO LEGISLATIVO N° 626  DEL 19/09/1994

Il Decreto Legislativo  n° 626  del 19/09/1994 concerne l’attuazione delle direttive 89/391CEE, 89/654/CEE, 89/655/CEE, 89/656/CEE, 90/269/CEE, 90/270/CEE, 90/394/CEE e 90/679/CEE riguardanti il miglioramento della sicurezza e della salute dei lavoratori sul luogo di lavoro.

Nel nostro ente la figura del datore di lavoro, che è il destinatario degli adempimenti di cui al DLgs. 626/94, è identificata con i dirigenti di Area e con quelli di Servizio purchè dotati di potere economico-gestionale autonomo

La Provincia di Perugia ha istituito, come previsto dal Decreto, il Servizio Prevenzione e Protezione, una struttura formata da personale tecnico con il fine di supportare i datori di lavoro nell’espletamento degli adempimenti previsti, che si possono così riassumere:

·         redazione ed aggiornamento periodico del documento sulla sicurezza per tutti i luoghi di lavoro della Provincia previa individuazione dei rischi, loro valutazione ed individuazione delle misure necessarie alla loro completa eliminazione in modo da mettere in condizione i vari datori di lavoro di attivarsi per l’effettuazione degli interventi di risanamento e/o adeguamento degli immobili secondo le necessità;

·         individuazione dei lavoratori esposti ai rischi;

·         predisposizione dei piani di emergenza e lotta antincendio;

·         Elaborazione delle misure preventive e protettive ed individuazione dei dispositivi di protezione individuale (DPI) relativi alle varie fasi lavorative;

·         Propone i programmi di formazione ed informazione del personale in collaborazione con l’ufficio formazione relativamente ai rischi generali relativi alla attività, su quelli specifici per la mansione sulle misure di tutela adottate, sulle procedure di sicurezza, pronto soccorso, lotta antincendio;ed evacuazione;

·         Fornire al medico competente incaricato, tutte le informazioni necessarie alla sorveglianza sanitaria dei lavoratori esposti ai rischi;

 

 PREVENZIONE INCENDI

La legge 818/84 e successive modifiche si occupa della Prevenzione incendi per tutte le attivita’ soggette al controllo da parte del Comando dei Vigili del Fuoco .

L’ufficio predispone la documentazione necessaria al fine di ottenere il Certificato di Prevenzione Incendi per gli immobili di competenza della Provincia mediante una ricognizione in sito con verifica delle destinazioni d’uso compresa la realizzazione di elaborato progettuale che indica le modifiche da apportare per adeguare l’immobile ai sensi della Legge sopra indicata.

NORMATIVA
Showing 9 results.
fileIcon
Attuazione delle direttive riguardanti il miglioramento della sicurezza e della salute dei lavoratori durante il lavoro.
(2.397 Kb)
fileIcon
Disposizioni relative alle modalita' di presentazione ed al contenuto delle domande per l'avvio dei procedimenti di prevenzione incendi, nonche' all'uniformita' dei connessi servizi dai Comandi provinciali dei Vigili del fuoco.
(95 Kb)
fileIcon
Approvazione della regola tecnica di prevenzione incendi per la costruzione e l'esercizio delle attivita' ricettive e turistico-alberghiere.
(147 Kb)
fileIcon
Approv.reg.tecnica di P.I. per la progettazione, la costruzione e l'esercizio degli impianti termici alimentati da combustibili.
(110 Kb)
fileIcon
Modificazione del D.M.27.09.1965, concernenti la determinazione delle attivita' soggette alle visite di prevenzione incendi.
(103 Kb)
fileIcon
Norme di sicurezza per la costruzione degli impianti sportivi.
(104 Kb)
fileIcon
Approvazione della regola tecnica di prevenzione incendi per la progettazione, costruzione dei locali di intrattenimento e di pubblico-spettacolo.
(147 Kb)
fileIcon
Norme di prevenzione incendi per l'edilizia scolastica.
(76 Kb)
fileIcon
Criteri generali di sicurezza antincendio e per la gestione dell'emergenza nei luoghi di lavoro.
(154 Kb)